martedì 8 dicembre 2015

Morta a 90 anni Mariuccia Mandelli in arte Krizia

Il mondo della moda piange la scomparsa di Maria Mandelli, Mariuccia come la chiamavano gli amici, in arte Krizia. Aveva 90 anni ed è scomparsa nella sua casa a Milano a causa di un imporvviso malore.

Nata a Bergamo nel 1925, dopo gli studi in Svizzera, Krizia preferisce rinunciare all'insegnamento per dedicarsi alla moda. Le sue creazioni hanno reso famoso il Made in Italy e hanno fatto di Milano una delle capitali internazionali. Vincitrice nel 1971 del premio Tiberio d'oro, e nominata nell'86 commendatore della Repubblica Italiana, Krizia ama sperimentare materiali e silhouette nuove. Ben presto lo stile Krizia, dominato da linee essenziali e da un'eleganza tipicamente borghese, diventa famoso in tutto il mondo.

Krizia, nome mutuato da l'ultimo Dialogo di Platone, si è spenta a Milano accanto al marito Aldo Pinto. La designer, che nel 2014 aveva ceduto la propria azienda ad un gruppo cinese, aveva collaborato per le sue ultime collezioni con i visionari e talentuosi Alber Elbaz, Jean Paul-Knott, Hamish Morrow, Giambattista Valli e Gianluca Capannolo.

La notizia, divulgata con un comunicato del cda di M.M.K. SpA, annuncia: «Alle 21 è improvvisamente venuta a mancare».

E aggiunge: «Mariuccia, per tutti gli amici, è stata una straordinaria e innovativa stilista di moda che, col nome di Krizia, ha contribuito a creare e sostenere l'affermazione internazionale di un modello di eleganza tipicamente italiano».

I funerali si svolgeranno mercoledì, alle 11, nella chiesa di Sant’Angelo in via della Moscova a Milano. fonte www.vogue.it

Nessun commento: