martedì 19 gennaio 2016

#OpelCorsaOPC si #Scatena al #Ring

La Corsa OPC conosce bene le curve del Nürburgring visto che vi è stata sviluppata e collaudata. Non è un caso che abbia fatto un figurone. 


Non nascondiamo di avere un feeling particolare per la Opel Corsa OPC: non solo per averla abbondantemente provata al Nürburgring a più riprese, ma anche perché ci ha permesso di primeggiare in una vera e propria gara fra tester e giornalisti di svariate parti del mondo organizzata dalla casa tedesca, nel settembre del 2015, proprio sulla Nordschleife.

Opel Corsa OPC
Opel Corsa OPC

NATA E SVILUPPATA AL NÜRBURGRING - Come tutte le vetture prodotte dalla OPC, la divisione sportiva dalla quale escono le Opel più performanti, anche la più pepata fra le Corsa è stata sviluppata e messa a punto nel cosiddetto “Inferno Verde” per un totale di 10.000 km, che (secondo la casa) equivalgono a ben 180.000 km su strade normali.

Questa versione “al peperoncino” non è molto diversa dalla Corsa “base”: a parte gli spoiler aggiunti più estesi, le minigonne e due coreografici terminali di scarico separati, la differenza la fa soprattutto il motore.

Si tratta di un 1.6 turbo a benzina dalle notevoli credenziali: potenza di 207 CV a 5800 giri e 245 Nm di coppia massima (che, grazie all’overboost, salgono a 280 Nm per alcuni secondi quando si preme a fondo l’acceleratore).

Fonte: http://www.alvolante.it/news/opel-corsa-opc-nurburgring-

Nessun commento: