sabato 9 aprile 2016

Grande Comfort Motore Piccolo Toyota Auris Accontenta Tutti

La Toyota Auris è un'auto dalle forme piuttosto elaborate, con il frontale lungo e spigoloso, la fiancata solcata da una lunga nervatura alla base dei finestrini e la coda con il lunotto piuttosto inclinato. 


L’abitacolo è spazioso, meglio rifinito rispetto a quello della serie precedente (il restyling è del maggio 2015) e il baule abbastanza capiente e di forma regolare. L’insonorizzazione è curata, il nuovo quattro cilindri 1.2 è vivace e poco rumoroso, ma la ripresa è lenta a causa dei rapporti lunghi del cambio.
Toyota Auris
Toyota Auris
La Toyota Auris ha una linea filante e interni accoglienti. Nel traffico è agile e facile da guidare e nei viaggi si dimostra comoda per tutta la famiglia, grazie alle sospensioni ben tarate e all’insonorizzazione curata.

Il nuovo quattro cilindri 1.2 turbo a iniezione diretta di benzina, con 116 CV, è dolce nell’erogazione della potenza, si fa sentire poco nell’abitacolo e, pur non essendo di temperamento sportivo, offre una valida spinta anche ai bassi giri e un buon allungo. Il cambio manuale a sei marce è preciso, ma la sesta lunga penalizza la ripresa.

Utile (e a 660 euro non è neppure troppo costoso) il pacchetto Safety Sense, con sistemi elettronici di ausilio alla guida come gli abbaglianti automatici e il dispositivo anticollisione Pre-Crash. Peccato che nell’esemplare della nostra prova il sistema TSR (che riconosce la segnaletica stradale) si sia rivelato impreciso: a volte riportava limiti di velocità sbagliati.

La Active (la versione meno costosa) ha una dotazione di buon livello; ma i sensori di parcheggio (molto utili, perché dietro si vede poco) sono riservati alla Lounge (2.200 euro in più).

- Fonte: http://www.alvolante.it/prova/toyota-auris-12-turbo

Nessun commento: