giovedì 21 aprile 2016

La nuova versatile Lacoste: 5 look per lui

Portata con i pantaloni chino o l'abito business, la polo Lacoste rimane un pezzo imprescindibile del guararoba. Ecco i 5 modi migliori per indossarla in primavera! Il suo creatore, René Lacoste, l’aveva pensata negli anni Trenta per giocare a tennis e a golf, ma la chemise Lacoste è diventata in fretta il perno del look casual da uomo. E allora, soprattutto adesso, con le prime giornate di sole primaverile, si sente l’esigenza di tornare a indossarla, abbandonando le maniche della camicia, in una continua tensione tra classico e contemporaneo. C’è chi la preferirà english style, in verde scuro, da completare con pantaloni colorati; chi invece la sceglierà grigia sotto l’abito da ufficio, per regalarsi un’aria più strutturata; mentre altri, i più giovani, vi accosteranno il denim preferito e un cappellino da baseball con visiera. Non c’è limite alla fantasia, perché la polo Lacoste, nata unicamente in petit piqué immacolatissimo, ora esiste in una gamma di colori immensa, con tinte unite, variazioni di campiture a contrasto e disegni stampati, che la rendono un capo molto versatile. Nella gallery di seguito trovate una sezione di 5 look per ispirarvi…http://www.grazia.it/uomo/polo-uomo-lacoste-primavera-estate-2016

Nessun commento: