sabato 9 luglio 2016

Crossover compatta ideale SsangYong Tivoli

Crossover compatta ideale SsangYong Tivoli 1.6 da 115 cavalli si pone sulla giusta lunghezza d'onda per affrontare il mercato delle crossover compatte. 


L'esemplare in prova, monocolore nero ‒ ma si può avere anche con il tetto bianco, grazie al Visual pack ‒ è in allestimento Be: monta cerchi di lega diamantati da ben 18" con pneumatici ribassati.

Crossover compatta ideale SsangYong Tivoli
Crossover compatta ideale SsangYong Tivoli
|"La trazione è anteriore, ma è disponibile anche quella integrale. 

Da fuori il diesel e-XDi 160 fa poco rumore: al posto guida si registra soltanto qualche vibrazione al minimo.

Ma il motore è silenzioso, spinge già in basso in modo rotondo e prende i giri con vigore quando s'innesta il turbo.

L'allungo non è eccezionale, tutto finisce sui 4.200 giri, quando però le prestazioni sono già bell'e fatte, mentre è apprezzabile lo 0-100 coperto in poco più di dieci secondi e mezzo.

Non si compra la Tivoli per andare a caccia di curve, ma per la facilità di guida e la sensazione di controllo che offre, anche se la visibilità in marcia, sulla sinistra, non è sempre ottimale.

La sua vocazione turistica, comunque, è già evidente nello sterzo, onesto e dal carico modificabile, mentre l'assetto risulta corposo, abbinato alla gommatura barra 45.

In realtà la vettura digerisce malvolentieri le irregolarità brevi solo al retrotreno, che prevede uno schema a ruote interconnesse.

 Fonte: Quattroruote

Nessun commento: