sabato 2 luglio 2016

Potenziare segnale con ripetitori StellaHome

Potenziare segnale con ripetitori StellaHome: se il segnale della rete Internet non funziona esattamente come dovrebbe, molto probabilmente potremmo aver bisogno di un amplificatore di segnale. 


Quelli proposti da Stelladoradus sono senza dubbio tra i più noti, ma esattamente com’è che funzionano questi apparecchi?

Potenziare segnale con ripetitori StellaHome
Potenziare segnale con ripetitori StellaHome
La funzione di un ripetitore è semplicemente quella di risolvere problemi di copertura amplificando il segnale mobile al massimo delle possibilità, amplificando contemporaneamente le reti GSM, 3G e 4G e dando garanzia di copertura anche agli angoli più remoti della casa. 
Prendiamo come esempio un’abitazione in cui vi sono tra le 2 e le 5 stanze e all’interno della quale si vogliono potenziare le reti Voce e LTE.
ripetitori StellaHome
ripetitori StellaHome
In questo senso ci sono almeno quattro diversi prodotti che fanno al caso nostro: c’è StellaHome 800+900, StellaHome 900+1800, StellaHome 3 band e StellaHome 5 band con costi che partono da una base di 556 euro fino a toccare i 1.268 euro dell’ultimo modello.

Il ripetitore GSM 4G Stella Home 900Mhz + 1800Mhz, ad esempio, fa suoi davvero molti punti di forza che permettono all’utilizzatore finale di godere di una rete fluida, scattante e di tutta qualità.

ripetitori StellaHome
ripetitori StellaHome
Questo apparecchio fornisce infatti segnale GSM+4G alla casa operando sulle frequenze 900Mhz e 1800Mhz; assicura una copertura minima di 2-5 stanze, non necessita di connessione alla banda larga, amplifica tutti gli operatori in contemporanea, garantisce un’elevata protezione per la rete dell’operatore e naturalmente anche delle sessioni dati illimitate simultaneamente.

Parliamo poi di un apparecchio molto facile da installare e su cui viene apposta una garanzia di 5 anni!
ripetitori StellaHome
ripetitori StellaHome
Il ripetitore GSM 4G funziona innanzitutto grazie alla presenza di un’antenna montata sul tetto che riceve il segnale.

Questi segnali vengono inviati mediante cavo coassiale al ripetitore situato all’interno della casa e, in genere, consistono in una rete 4G a 1800Mhz.

Il ripetitore StellaHome a sua volta riceve e amplifica i segnali in entrata e la sua antenna, proprio per ottemperare all’obiettivo cardine, invia i segnali amplificati all’interno della casa o dell’ambiente di riferimento.

Fonte: Agemobile

Nessun commento: