mercoledì 21 settembre 2016

Crittografia computer quantistici: cosa cambierà

Una volta diventati di uso comune, i computer quantistici, caratterizzati da una potenza di calcolo enormemente superiore a quella dei computer convenzionali, potrebbero rendere obsolete molte delle tecnologie attuali di cyber security. 


All'inizio di quest'anno a lanciare l'allarme sono stati l'Istituto nazionale per gli standard e la tecnologia (Nist) americano e il Global Risk Institute.

Crittografia computer quantistici: cosa cambierà
Crittografia computer quantistici: cosa cambierà

In un report diffuso il 19 settembre, Michele Mosca, cofondatore dell'Institute for quantum computing dell'Università di Waterloo, ha invece avvertito che, per via della tecnologia quantistica, "vi sono il 14% di possibilità che entro il 2026 le chiavi di crittografia usate sino ad oggi vengano violate e, nel 2031, le eventualità aumentano sino al 50%".

Questo accade perché la crittografia spesso fa affidamento su 'grandi numeri', ma alcuni ricercatori hanno recentemente dimostrato che il primo computer quantistico a cinque atomi è in grado di rompere questi schemi di cifratura.

Fonte: http://www.askanews.it/

Nessun commento: