lunedì 5 settembre 2016

Potente e agile la nuova Honda NSX

Honda NSX e la formula perfetta: potenza da leone ed agilità da gazzella. Globali si nasce. 


Potrà sembrarvi strano, ma il responsabile del progetto NSX non è un giapponese. Il “papà” del capolavoro è Ted Klaus, un ingegnere americano che ha i cromosomi Honda nel Dna .

Potente e agile la nuova Honda NSX
Potente e agile la nuova Honda NSX
In realtà la gemma è la prima supercar cittadina del mondo, un felino di razza che non ha una vera tana. Viene assemblata a Marysville, in Ohio, ma il V6 con il cambio e il motore elettrico inglobato arrivano dalla vicina Anna (sempre Ohio) anche se sono stati progettati a Tochigi in Giappone.
Da Raymond (stesso stato americano), provengono invece il corpo vettura e gli interni.

Per capire cosa è in grado di fare la sportiva nipponica serve chiaramente la pista, ma il piacere di guida è straordinario anche su strada perché, al di là delle dimensioni estreme, la biposto è agilissima e facile da guidare.

Lo spazio è poco, ma l’ingresso a bordo comodo, ci si trova avvolti dalla power unit ibrida e dai flussi d’aria che corrono lungo le fiancate.

Anche la visibilità è buona grazie ai montanti sottili e al volante “tagliato” pure in alto. Davanti ci sono i due motori elettrici, entrambi da 37 cv e 73 Nm di coppia, di lato la batteria, dietro il V6 di 3.493 cc, il cambio automatico e l’elettrico inglobato da 48 cv e 147 Nm.

In questo caso la somma non fa il totale, la potenza massima disponibile arriva a 581 cavalli la coppia a 646 Nm.

Fonte: http://motori.ilmessaggero.it

Nessun commento: