mercoledì 12 ottobre 2016

Nuova era dei PC neuromorfici simili cervello umano

Replicate per la prima volta le connessioni tra i neuroni, le macchine intelligenti non minacciano ancora la specie umana. 


Un’equipe di ingegneri dell'Università del Massachusetts Amherst ha tuttavia annunciato di esser riuscita a realizzare il primo chip al mondo in grado di imitare il funzionamento del cervello umano.


Il team di esperti, guidato da Joshua Yang e Qiangfei Xia, ha realizzato un nanocircuito che, per la prima volta, sembra esser in grado di replicare le connessioni tra i neuroni (sinapsi). 
Il rivoluzionario circuito, stando a quanto anticipato sulle pagine della prestigiosa rivista Nature Materials, apre la strada ad una nuova generazione di super computer, capaci di elaborare una quantità di dati oggi inimmaginabili e, ovviamente, di risolvere operazioni molto complesse.

Fonte: http://notizie.tiscali.it

Nessun commento: