lunedì 23 gennaio 2017

La nuova eleganza maschile di "Re Giorgio"

Quando si tratta di guardaroba classico ed elegante per antonomasia non si può che pensare a lui, Giorgio Armani. La sfilata che, come di consueto, chiude la settimana moda di Milano dedicata all'uomo, parla una lingua tradizionale, sobria, con degli accenni interessanti a nuovi vocaboli, nuove formule.Parola d'ordine: stare al caldo. Gli stilisti italiani sembrano essersi resi conto del freddo tagliente dell'ultimo periodo. La soluzione approda sulle passerelle: i capispalla diventano particolarmente voluminosi e tipicamente invernali, rivisti in chiave maschile. Armani gioca sulle silhouette volutamente ampie, importanti, e dona al classico completo una vera e propria botta di vita. L'uomo con la pelliccia sulla passerella non risulta eccessivo, né tantomeno fuori luogo. Non perde d'eleganza, al contrario ne racconta un aspetto nuovo.http://www.grazia.it/moda/tendenze-moda/giorgio-armani-uomo-autunno-inverno-2017

Nessun commento: