martedì 14 febbraio 2017

Italexit pericoloso rischio per la nazione: esperti ammoniscono

Italexit pericoloso rischio per la nazione: esperti ammoniscono! Matteo Salvini e Beppe Grillo ci sperano, seguendo l'onda della Brexit e di Marine Le Pen. Ma se l'Italia dovesse uscire dall'euro sarebbe default sicuro. 


Come l'Argentina, peggio della Grecia. Almeno secondo gli esperti. Marcello Messori, professore di Economia internazionale e direttore della Luiss school of political economy, ha spiegato che «sarebbe altamente probabile la necessità di ristrutturare il debito, una sorta di sindrome-Argentina».

Lorenzo Codogno, ex alto dirigente del Tesoro dopo anni in Bank of America e ora a capo di una sua società di ricerca finanziaria, Lc Macro Advisors, valuta che «se ci fosse l'uscita dall'euro le probabilità di default sarebbero molto elevate».
L'euro è «irrevocabile», ha detto il 7 febbraio il presidente della Bce Mario Draghi. Ma gli economisti sull'ipotesi 'exit' ci ragionano:
l'amministrazione Trump ostenta la propria sfiducia nel progetto europeo, ci sono elezioni ad alto rischio in Olanda, Francia e Italia nei prossimi mesi e lo spread italiano a 200 punti base è un monito dei rischi percepiti dai mercati. 
Leggi articolo originale

Nessun commento: