martedì 18 aprile 2017

Caricabatteria da portafoglio: Kado Wallet

La durata della batteria resta il problema principale legato all’utilizzo sempre più frequente degli smartphone. 


Chi per lavoro passa la giornata lontano da casa ed è sempre in viaggio è costretto a portare con sé uno o più caricabatterie per alimentare continuamente i propri dispositivi, con conseguenti problemi di spazio.


Ma presto potrebbe arrivare una soluzione a portata… di portafoglio.
La startup statunitense Kado ha infatti brevettato un caricabatterie particolarmente sottile, di dimensioni talmente ridotte da entrare in un portafoglio.
Questo caricabatterie in formato tascabile si chiama Kado Wallet, e può caricare ogni tipo di smartphone.
Ha uno spessore di appena 5 millimetri e un’intensità di corrente di 2 ampere. Il suo segreto è la spina, posizionata all’interno dell’involucro.


Può essere estratta solo in caso di necessità, permettendo a Kado di entrare comodamente in un portafoglio.

Oltre alla versione da smartphone, Kado ha creato anche una versione di caricabatterie per i pc:
Kado Sleeve, anche questo con dimensioni ridottissime, appena 7,6 millimetri.
Questi mini-dispositivi arriveranno presto negli Stati Uniti, ma con la nuova versione progettata per essere compatibile con le prese di corrente europee dovrebbero essere disponibili anche in Italia entro la fine del 2017.

Leggi articolo originale

Nessun commento: