domenica 21 maggio 2017

La clonazione il quarto capitolo della saga Alien

Nel cinema a differenza della realtà la morte può non segnare la pietra tombale di un personaggio, a maggior ragione nel filone fantascientifico dove può accadere sempre l'impensabile.

E donare giusta sepoltura alla figura di Ellen Ripley pareva un suicidio commerciale per la 20th Century Fox, che a cinque anni da Alien³ (1992), decide di riportare sul grande schermo l'iconica eroina interpretata d Sigourney Weaver. Lo script di Alien - La clonazione, curato da un Joss Whedon , successivamente deluso dalla visione del film, opta sull'escamotage genetico per rendere nuovamente Ripley l'assoluta protagonista della vicenda, ambientata duecento anni dopo gli eventi del titolo di David Fincher. La donna infatti viene clonata dalla corporazione militare al fine di recuperare l'embrione di xenomorfo dal suo torace con l'obiettivo di generare una regina che partorisca esemplari in gran numero per scopi bellici.

Le cose andranno ovviamente per il verso sbagliato e Ripley dovrà cercare di sopravvivere in compagnia di una ciurma di....http://cinema.everyeye.it/articoli/recensione-alien-la-clonazione-del-quarto-capitolo-della-saga-33441.html

Nessun commento: