venerdì 5 maggio 2017

Sette minuti dopo la mezzanotte: il dramma di un figlio contro la malattia della madre

Sette minuti dopo la mezzanotte racconta il dramma privato di un giovanissimo protagonista: il contesto è ambientato nel presente e fa da sfondo ai sussulti fantasy della vicenda, la malattia. 


La madre del dodicenne Conor infatti è affetta da un cancro terminale per cui pare impossibile trovare una cura e il ragazzino, vittima di bullismo tra i banchi di scuola, è incapace di accettare la situazione. Un tormento emotivo che lo porta spesso a litigare con la nonna materna e che ha il suo ennesimo sussulto al ritorno del padre, residente Oltreoceano con la sua nuova famiglia, rientrato qualche giorno in città per essere vicino al figlio. Una notte Conor riceve la visita di una creatura mostruosa simile ad un albero, venuta per ....http://cinema.everyeye.it/articoli/recensione-7-minuti-dopo-mezzanotte-del-film-j-a-bayona-33300.html

Nessun commento: