mercoledì 3 maggio 2017

Trimestre in attivo per Apple: possibile investimenti da 250 milioni di dollari

La trimestrale di Apple dovrebbe svelare il tesoretto su cui può puntare la società: Si parla di 250 miliardi di dollari, una cifra che potrebbe essere destinata sia a dividendi, sia a un acquisto.


E’ già stato ribattezzato ‘tesoretto record’ quello che potrebbe avere in cassa, oggi, Apple, si parla di una cifra che arriverebbe a 250 miliardi di dollari, una cifra da capogiro che:

secondo il Wall Street Journal, sarebbe quasi tutta fuori dagli Stati Uniti!
Secondo quello che riporta anche il Corriere della Sera, una possibile mossa fiscale agevolata da parte del presidente Donald Trump, potrebbe far rientrare gran parte dei capitali in America e portare a due ipotesi possibili di utilizzo di questo tesoretto:
acquisizioni, oppure distribuzione di dividendi. Quel che è certo è che una risposta la si avrà solo con la pubblicazione della trimestrale che sarà ‘in chiaro’ dalle 23 ora italiana del 2 maggio 2017.
Con questa cifra, sempre il Wall Street Journal, ipotizza che, se Apple volesse, potrebbe mettere le mani su realtà come Tesla o Netflix, ma anche dedidere di avviare una vera e propria produzione negli Stati Uniti, sempre che il presidente dia un ok ai cenni della casa di Cupertino.
Secondo quanto ha riportato oggi il Corriere della Sera, “A eccezione delel società finanziarie, le scorte di Apple superano quelle di qualsiasi società statunitense della storia recente.
Non ho mai visto una compagnia in questo tipo di posizione, Apple in questo momento è una cassa di denaro”, ha detto Jennifer Blouin, professore di contabilità presso Wharton University della Pennsylvania al Wall Street Journal.

Leggi articolo originale

Nessun commento: