mercoledì 14 giugno 2017

Nerve: storia di social che ossessionano i giovani

Esplosi nel lontano 2010 grazie a Catfish, docu-film poi diventato reality-serie Mtv, Henry Joost & Ariel Schulman, negli anni visti in sala con Paranormal Activity 3, Paranormal Activity 4 e Viral, tornano ad incrociare l'infinito universo di internet e il tema dell’identità con Nerve, adattamento cinematografico dell'omonimo romanzo firmato Jeanne Ryan, pubblicato in Italia da Newton Compton.

 Un thriller contemporaneo che guarda ai social media di oggi e all'ossessione da parte dei più giovani nei loro confronti. Vee Delmonico, interpretata da Emma Roberts, è una studentessa modello dell’ultimo anno delle superiori che sogna di andare all'Università ed è stufa di rimanere sempre in disparte. A spingerla verso un cambiamento la sua miglore amica, protagonista di un nuovo e illegale social game online chiamato Nerve. Un'app per smartphone che permette ai potenziali giocatori di iscriversi e di iniziare a sfidarsi immediatamente. Se non si vuol giocare, si può anche solo 'osservare', sborsando 20 dollari al giorno. Per chi accetta la sfida, invece, pioveranno somme di denaro sempre più ricche, ma solo e soltanto dopo aver ..... http://www.cineblog.it/post/752257/nerve-recensione-in-anteprima


Nessun commento: